Curriculum Vitae

Casellario G.

Chi Siamo

Una federazione tra persone che insieme hanno l'esclusivo interesse di far crescere Lamezia e di consentire a ciascuno dei suoi figli di poter realizzare ogni sogno ed ogni obiettivo nella terra che si ama.

L'orgoglio di appartenere ad una comunità laboriosa ed onesta, competente e solidale.

Assieme si raggiungono gli obiettivi più impensabili, assieme si concretizzano i sogni.

162,43
Km² superficie
70664
Abitanti
Possibilità
1
Obiettivo
Tutti per Lamezia
01

- Macrostruttura comunale e riorganizzazione personale
- Nuovo statuto comunale
- Innovazione e semplificazione amministrativa
- Sede a dimensione regionale per lo svolgimento del tentativo obbligatorio di conciliazione
- Riorganizzazione ufficio legale
- Numerazione civica dell'intero territorio
- Sportello polifunzionale per i cittadini
- Gestione economica e finanziaria
- Gestione beni demaniali e patrimoniali
- Edilizia popolare convenzionata

02

- Beni confiscati criminalità organizzata
- Controllo locali di sicurezza - casa della musica - turismo sociale
- Controllo del territorio e videosorveglianza
- Trasparenza azione amministrativa
- Controllo occupazioni abusive negli insediamenti edilizia residenziale pubblica ed interventi nel detto settore
- Regolarizzazione occupazioni di fatto illegittime di immobili nel patrimonio comunale
- Sportello legalità
- Diffusione della cultura della legalità

03

- La cultura quale fattore di crescita umana e sociale
- Biblioteca e museo
- Valorizzazione del territorio: percorsi turistici, eventi e tradizioni
- Progetto ``Lametino in tour``
- Terme e parco Mitoio
- Promozione attività teatrali ed artistiche
- Animazione e spettacolo
- Incentivazione delle sponsorizzazioni
- Museo di arte moderna e contemporanea

04

- Lo sport quale fattore di crescita della comunità e di sviluppo del territorio nel pieno rispetto dell'ambiente
- Strutture sportive ed edilizia sportiva

05

- Piano strutturale comunale
- Piano comunale di spiaggia
- Area PIP contrada rotoli
- Progetto SARA
- Piano API
- Piano Colore
- Servizi cimiteriali-project financing con soggetto proponente
- Bando periferie degradate- progetto un passo oltre
- Nuovo palazzetto dello sport
- Centro federale tiro con l'arco
- Stadio Gianni renda
- Contratto quartiere via Garibaldi
- Opere pubbliche
- Project financing pubblica illuminazione
- Agenda urbana

06

- Igiene urbana
- Ambiti territoriali ottimali- aree di raccolta ottimali
- Centro di raccolta (isola ecologica) di contrada rotoli
- Decoro urbano- tutela del verde- difesa dell'ambiente
- Parchi urbani
- Risanamento ex discarica località bagni
- Protezione civile
- Tutela e benessere animali in Città

07

- Lamezia quale polo di attrazione e sviluppo regionale: progetto waterfront e porto turistico
- Mobilitá urbana-spazio antistante la stazione ferroviaria di Nicastro
- Mobilitá urbana- piazzale esterno stazione ferroviaria Lamezia terme Centrale
- Lamezia e il lungomare
- Lamezia hub regionale dei trasporti
- Lamezia city logistics
- Lamezia da città della fiera a polo fieristico regionale aperto al Mediterraneo
- Lamezia città sul mare ed ai piedi dei monti
- Lamezia e la Riviera dei tramonti

08

- La tutela del servizio sanitario lametino
- Centro protesi INAIL
- Equa ripartizione delle prestazioni di riabilitazione ambulatoriale da parte dell'ASP di Catanzaro

09

- Lotta alla dispersione scolastica
- Servizio di assistenza domiciliare integrata all'assistenza sanitaria (ADI) a favore di persone affette da disabilità mentale ed anziani non autosufficienti e servizio di assistenza domiciliare (SAD)
- Assistenza scolastica portatori handicap e trasporto scolastico per persone disagiate
- Campo rom e processi di integrazione
- Pari opportunità
- Prevenzione e contrasto violenza nei confronti delle donne, dei minori e delle categorie deboli
- Colonie marine a favore di minori-anziani-persone diversamente abili
- Vita indipendente
- Casa di riposo comunale
- Contributi economici per nuclei familiari in situazione di disagio economico
- Una città a misura di mamma

10

- Assemblea permanente area urbana lametina
- Nuovo piano del commercio per il rilancio della città
- Albergo diffuso nei centri storici
- Zone economiche speciali-ZES
- Aree di crisi industriale non complessa
- Contratti istituzionali di sviluppo
- Piano locale del lavoro - P.L.L

11

- Lamezia da città della piana a distretto del cibo e agroalimentare di qualità

12

- Sacal (Società Aeroportuale Calabrese)
- Lamezia Multiservizi
- Lameziaeuropa

Perché fare il sindaco di Lamezia?

Ritengo sia doveroso per ciascuno di noi dare il proprio contributo per la nostra Comunità. Nel mio caso, vengo da precedente esperienza amministrativa e ritengo necessario continuare un importante percorso di risanamento e rinascita che era stato già avviato, apportando in ogni caso all’agire politico ed amministrativo le opportune modifiche che si rendono necessarie alla luce delle esperienze maturate.

Hai già pronta la squadra?

Ho già le idee chiare su quella che deve essere l’azione di governo ed ho di certo in mente donne ed uomini che potranno portarla avanti con competenza, dedizione e determinazione. Ritengo che accanto alla Giunta sia necessario introdurre anche la figura del Consigliere delegato, da esercitare senza aggravio alcuno per l’ente, con attribuzione di singole e specifiche materie ed a tal fine proporrò una modifica della Statuto.

Quali sono le priorità della città?

Sono tante ed al riguardo ho già evidenziato che non appena vi sarà l’insediamento si dovrà operare con velocità assoluta su molti tavoli paralleli: occorre in tempi molto rapidi procedere alla riorganizzazione della macchina burocratica comunale ottenendo l’autorizzazione della Commissione di Stabilità sul fabbisogno triennale del personale ed adeguamento, quindi, alla nuova macrostruttura da noi già approvata che prevede 7 figure dirigenziali; procedere all’approvazione del PSC; riprendere in mano il Piano Spiaggia e velocizzare l’assegnazione dei lidi; realizzare e promuovere itinerario turistico-culturale di valorizzazione del nostro territorio; sbloccare l’edilizia e rilanciare il Piano API; rivitalizzare le attività produttive ed incentivare i Piani di Insediamento Produttivi; redigere nuovo Piano del Commercio; realizzare Città a misura d’uomo con stimolo alla mobilità elettrica o a basso impatto e riduzione delle emissioni nonché con riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare; estendere la zona differenziata a tutto il territorio cittadino prevedendo anche, per gli insediamenti sparsi collinari e montani, la raccolta differenziata di prossimità; contrastare il degrado e ridare dignità agli spazi verdi; accelerare l’utilizzo dei fondi di cui all’Agenda Urbana; essere primattori nello sviluppo infrastrutturale della Regione con particolare attenzione all’Aeroporto Internazionale ed alla realizzazione del porto Turistico nonché all’hub regionale del trasporto su gomma; ridare slancio alla Lamezia Multiservizi nelle prospettive regionali di modifica della normativa inerente igiene urbana, idrico e trasporto pubblico locale; tutelare le fasce più deboli ed emarginate.

Hai qualche rimpianto sulla passata esperienza amministrativa?

Ho sopratutto acquisito una diversa visione dell’agire politico che mi ha condotto ad operare oggi scelte diverse. Per l’esperienza amministrativa, ovviamente si ha sempre il rammarico di ciò che ulteriormente si poteva fare ma non posso però non ricordare con soddisfazione l’imponente risanamento economico-finanziario, in esso compreso anche la definitiva risoluzione sia della vertenza ICOM, che incombeva come una mannaia, che della finanza derivata Barclays, definita con esborso di soli 600.000 euro a fronte dei 4.200.000 dovuti dall’ente locale. La soddisfazione è ancora maggior ove si consideri che detto risanamento è avvenuto pur in presenza di un maggiore sostegno dato alle fasce più deboli della popolazione e di una vivacità culturale e sportiva che aveva condotto nel 2016/2017 a stagioni teatrali di assoluto livello regionale ed a invidiabili storici successi delle nostre società; ciò ovviamente per merito principale delle associazioni e delle società sportive ma sicuramente anche per la vicinanza ed il sostegno mostrati dall’amministrazione.

Seguici su Facebook

Da sempre, dalla parte dei cittadini. Sulla piattaforma social preferita dai cittadini.

seguici

Il 24 Novembre vota anche tu per Lamezia

Per la gente, per Lamezia.